Opposizione civile al decreto spalmaincentivi fotovoltaico. Unisciti a noi

Passa alle vie legali, unisciti a noi

Il 31 marzo 2015 è stato previsto l’accredito del primo pagamento ridotto da parte del GSE per effetto del decreto cd “spalmaincentivi” (d.l. n. 91/2014, convertito in l. n. 116/2014). Da quel momento ciascun operatore avrà 90 giorni di tempo per presentare opposizione in sede civile. A seguito di una eventuale pronuncia di incostituzionalità dell’art.26 del d.l. n. 91/ 2014 da parte della Corte Costituzionale, soltanto gli operatori che non avranno prestato acquiescenza avranno diritto a percepire l’intera tariffa incentivante. L’esercizio dell’azione di tutela in sede civile è consigliata anche agli operatori che hanno già proposto ricorso amministrativo congiuntamente o disgiuntamente alle associazioni di categoria. Per questo motivo Intellienergia, in collaborazione con un primario studio legale italiano, propone il servizio di tutela legale per l’opposizione in sede civile agli effetti del d.l. n. 91/2014. Contando sulla possibilità di aggregare un numero elevato di operatori, Intellienergia ritiene di poter offrire il servizio a condizioni estremamente competitive, garantendo gli elevati standard qualitativi che da sempre caratterizzano tutte le nostre attività.

Chi fosse interessato a fruire del servizio è pregato di inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con oggetto “info ricorso spalmaincentivi”.