Obbligo di legge Diagnosi Energetica

Obbligo di legge di diagnosi energetica per 10 mila aziende italiane, entro il 5 dicembre 2015

 Il DLgs. 4 luglio 2014, n. 102 ha imposto l’obbligo per le aziende energivore (consumi > 2,4 GWh/anno) e per le grandi imprese (>250 addetti, fatturato>50M€), di realizzare una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015, e successivamente ogni 4 anni. Per effetto della normativa, circa 10.000 aziende italiane dovranno realizzare la diagnosi energetica (propedeutica ad interventi di efficientamento energetico dei sistemi di produzione e consumo) asseverata da un tecnico iscritto ad un Ordine professionale. 

A partire dal 19 luglio 2016, solo professionisti abilitati e certificati EGE potranno redigere la diagnosi energetica aziendale. Le sanzioni previste dal Legislatore, in caso di mancato adempimento partono dai 4.000 euro per arrivare fino ai 40.000 Euro.

Intellienergia dispone di propri consulenti abilitati per l’elaborazione della diagnosi energetica al fine di soddisfare gli obblighi di legge.

Se la tua azienda deve adempiere tali obblighi, contattaci per maggiori dettagli e per richiedere un preventivo inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.